Porotherm PLANA+, il massimo per il risparmio energetico

e4 brickhouse family house
L'eccellenza in laterizio per Edifici ad Energia Quasi Zero

L’entrata in vigore della Legge 90/2013 ha introdotto, anche in Italia, il concetto di Edifici ad Energia Quasi Zero (nZEB).

Alla base di un edificio a zero emissioni, oltre ad un’impiantistica efficiente che riesca a produrre autonomamente l’intero fabbisogno richiesto dall’organismo edilizio, fondamentale la progettazione dell’involucro. Solo un involucro altamente prestazionale, studiato nei minimi dettagli per risolvere ogni ponte termico, garantirà il successo di un organismo edilizio basso emissivo.

Porotherm PLANA+ e l'efficienza energetica

Wienerberger, forte di una conoscenza senza pari sul laterizio, sta continuando a sviluppare e a migliorare la gamma Porotherm PLANA+, per renderla ancora più prestazionale. Questo laterizio rettificato, abbinato alla lana di roccia ad alta densità, assicura valori eccellenti di isolamento termico, per un risparmio energetico che dura tutto l’anno. Ottimizzando le qualità di entrambe le soluzioni, si riesce infatti a realizzare un sistema murario monostrato in grado di raggiungere oggi una trasmittanza U=0,12 W/m²K su uno spessore di 50 cm, semplicemente intonacato.

Per vincere la scommessa degli Edifici ad Energia Quasi Zero nei climi Mediterranei, in cui i costi per raffrescare durante il periodo estivo sono spesso uguali se non maggiori a quelli per il riscaldamento durante il periodo invernale, bisognerà porre sempre più accento al risparmio energetico in fase estiva. Da questo punto di vista, il Porotherm PLANA+, in una semplice stratigrafia monostrato, offre una soluzione vincente 365 giorni l’anno. Durante il periodo invernale, infatti, la rettifica, la porizzazione del laterizio e i fori saturati di lana di roccia combinano i loro vantaggi per garantire un’eccellente trasmittanza termica.

Durante i picchi di calore estivo, la massa del laterizio, quasi 300 Kg/m² su una parete di 44 cm, e la conseguente inerzia termica, freneranno il passaggio dell’onda termica dall’esterno verso l’interno dell’edificio, bilanciando il calore e mantenendo costanti le temperature negli ambienti interni, nel massimo comfort.

Wienerberger crede fortemente che i sistemi rettificati in laterizio siano una proposta vincente per i nuovi standard progettuali. Per promuoverne la validità, a ottobre 2012 ha ultimato in Austria il primo edificio del progetto e4 Brickhouse 2020, un edificio unifamiliare realizzato con una parete monostrato realizzata con Porotherm PLANA+ 49 che supera l’obiettivo del “zero energia”, riuscendo addirittura a generare 3,57 kWh/m²a in più rispetto a quanto richiesto.

Articoli