Certificazione LEED e requisiti

Come realizzare edifici Certificati LEED
Le soluzioni in laterizio offerte da Wienerberger contribuiscono al raggiungimento della Certificazione LEED

Il sistema statunitense di classificazione dell’efficienza energetica e dell’impronta ecologica degli edifici LEED® (Leadership in Energy and Environmental Design), sviluppato dallo U.S. Green Building Council (USGBC), fornisce un insieme di standard e di misure per valutare le costruzioni sostenibili dal punto di vista ambientale.
Il protocollo si avvale di sette sezioni organizzate in prerequisiti e crediti che identificano l'edificio come salubre, energeticamente efficiente e a impatto ambientale contenuto.
 
Gli edifici realizzati con i laterizi Wienerberger contribuiscono a raggiungere il certificato LEED. Questo perchè i laterizi forniscono un importante valore aggiunto definito "green building" che consente di instaurare un circolo virtuoso fornendo, da un lato, soluzioni innovative attente all'ambiente e, dall'altro, strumenti chiari che permettono di scegliere e vivere edifici con costi energetici e ambientali contenuti.
 
Il sistema di certificazione LEED propone un approccio olistico alla certificazione dell'edificio, assegnando un punteggio ad ogni "attenzione" volta alla sostenibilità. Dall'uso di prodotti ecocompatibili a basso impatto ambientale, alla localizzazione dell'intervento architettonico in aree comode ai trasporti.
 
La somma dei punteggi dei crediti determina il livello di certificazione dell’edificio. Su 110 punti disponibili nel sistema di rating LEED®, almeno 40 devono essere ottenuti per il livello base di certificazione: 40-49 punti certificazione base, 50-59 Argento, 60-69 Oro, 70-79 Platino.
 
Il protocollo GBC Italia attualmente disponibile è LEED® 2009 Italia Nuove costruzioni e ristrutturazioni.

Perchè i laterizi Wienerberger contribuiscono alla certificazione LEED?

SOSTENIBILITA’ DEI SITI
Prerequisito SS1: Prevenzione dell’inquinamento da attività da cantiere
L’utilizzo dei pezzi speciali a misura delle linee Porotherm riduce la necessità di eseguire tagli e scassi in cantiere e di conseguenza minimizza la dispersione di polveri durante le lavorazioni.
 
ENERGIA E ATMOSFERA
Prerequisito EA2: Prestazioni energetiche minime - Credito EA 1: ottimizzazione delle prestazioni energetiche
Le soluzioni Wienerberger, grazie alla modalità costruttiva cosiddetta massiva, contribuiscono al contenimento dei consumi energetici per la climatizzazione invernale e per quella estiva, grazie all’elevata inerzia termica.
 
MATERIALI E RISORSE
Crediti MR 1.1 e MR 1.2: Riutilizzo degli edifici
Le soluzioni Wienerberger si contraddistinguono per l’eccezionale durabilità dei componenti aumentando la vita utile degli edifici di cui fanno parte
Credito MR 4: Contenuto di riciclato
Grazie all’utilizzo di materiale riciclato di pre-consumo, Wienerberger contribuisce a ridurre gli impatti derivanti dall’estrazione e dalla lavorazione di materiali vergini.
Credito MR 5: Materiali regionali
Wienerberger promuove l’utilizzo di risorse locali per la produzione delle proprie soluzioni, in modo da ridurre l’impatto sull’ambiente.
 
QUALITA’ AMBIENTALE INTERNA
Credito QI 3.1: Gestione della qualità dell’aria interna in fase costruttiva
I sistemi Wienerberger sono pensati per minimizzare la produzione di polveri, garantendo un cantiere pulito e senza sprechi.
 
INNOVAZIONE NELLA PROGETTAZIONE
Prerequisito IEQ 3: Minimum Acustical Performance
Wienerberger propone soluzioni certificate in laboratorio e di cantiere per soddisfare i requisiti acustici definiti dalla normativa.

Articoli